COME ADERIRE 

I partecipanti ad una Comunità Energetica possono appartenere a diverse categorie: sono ammesse le persone fisiche, gli enti territoriali, le autorità locali, le Associazioni del Terzo Settore e le PMI (per queste ultime, solo a patto che la partecipazione alla CER non costituisca l’attività commerciale principale).

La partecipazione a una Comunità di Energia Rinnovabile (CER) è un passo importante verso la transizione verso un sistema energetico più sostenibile e decentralizzato, a favore dello sviluppo di tutta la comunità locale. Qui di seguito indichiamo le principali fasi che caratterizzano l’iter di adesione alla CER: 

  • Approvazione dello Statuto e del Regolamento;
  • Conferimento del mandato per la valorizzazione del consumo/energia prodotta ceduta alla rete
  • Dichiarazione in Autocertificazione del possesso di requisiti di partecipante alla CER

Una volta espletate tutte le suddette fasi, si diventa membri effettivi della CER, con la possibilità di partecipare secondo Statuto come Fondatore Promotore, consumatore, prosumer o semplice partecipante.

Successivamente, che si tratti di un consumatore o un produttore, viene installato nelle abitazioni dei privati o negli edifici dei soggetti pubblici o commerciali o industriali, il meter per monitorare i consumi del POD (Point of Delivery, tecnicamente il punto di fornitura). Successivamente vengono fornite le credenziali per accedere alla propria dashboard online, viene creato il profilo energetico ed infine dopo circa due mesi si riceve il primo rimborso del GSE erogato dalla CER.


Hai bisogno di altre informazioni?



CONTATTACI